Studenti Erasmus su volo Ryanair diretto a Bucarest con certificati anti-Covid falsi

Non sono riusciti ad imbarcarsi sull'aereo partire perché bloccati dalla Polizia di Frontiera
di redazione 2
2 mesi fa
22 Marzo 2021

Studenti Erasmus su volo Ryanair diretto a Bucarest con certificati anti-Covid falsi. Due di loro sono poi risultati infetti dal coronavirus durante l’esecuzione di un successivo test.

A Ciampino, uno dei due aeroporti di Roma,  la Polizia di Frontiera ha denunciato sei studenti spagnoli.

I sei, prima di partire con un volo Ryanair diretto a Bucarest in Romania, hanno mostrato dei certificati falsi per i test anti- coronavirus.

Durante l’imbarco all’aeroporto di Ciampino per un volo per Bucarest; sei studenti hanno mostrato risultati falsi ai test del coronavirus ma sono stati bloccati dalla polizia.

Gli agenti, sospettando anomalie, hanno chiamato il laboratorio elencato nei certificati e hanno scoperto un tentativo fraudolento.

I certificati hanno confermato un risultato negativo del test. Ma dopo un test rapito all’aeroporto, a due giovani è stato diagnosticato il virus.

Gli studenti saranno ora ritenuti responsabili in tribunale per frode e violazione delle misure anti-infezione.

Il volo su cui i sei studenti Erasmus stavano per imbarcarsi apparteneva alla compagnia aerea Ryanair.

Per entrare in Romania, è necessario disporre di un certificato di un laboratorio medico che confermi un risultato negativo del test per il virus.

Infatti, Ryanair ha lanciato un’applicazione per scaricare informazioni su vaccini e test.

L’applicazione, denominata Travel Wallet, sarà utile fino a quando i governi europei non svilupperanno un passaporto per le vaccinazioni.

Temi di questo post