Somministrazione del vaccino anti-covid19 AstraZeneca fino a 65 anni

Pubblicata la circolare del Ministero della Salute che innalza da 55 a 65 l' età delle persone che potranno essere vaccinate
di redazione 2
7 giorni fa
23 Febbraio 2021

AstraZeneca ha presentato un esposto ai NASSomministrazione del vaccino anti-covid19 AstraZeneca fino a 65 anni.

Il vaccino di Astrazeneca fino a 65 anni. Pubblicata la circolare del Ministero della Salute che innalza da 55 a 65 l’ età delle persone che potranno ricevere il vaccino di AstraZeneca.

Questo sarà somministrabile quindi “nella fascia di età compresa tra 18 e 65 anni, ad ecce- zione dei soggetti estremamente vulnerabili”.

La decisione è stata presa dopo il parere della Commissione dell’Agenzia Italiana del Farmaco;

e arriva” da nuove evidenze scientifiche che riportano stime di efficacia del vaccino superiori a quelle precedentemente riportate”.

Sulla base di nuove evidenze scientifiche si aggiornano le modalità di somministrazione del vaccino AstraZeneca nella fascia di età compresa tra i 18 e i 65 anni.

Con la Circolare 22 febbraio 2021, è data infatti la possibilità di “offrire il vaccino fino ai 65 anni (coorte 1956);

compresi i soggetti con condizioni che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di COVID-19” ma “ad eccezione dei soggetti estremamente vulnerabili”

Le nuove evidenze scientifiche riportano dati di immunogenicità in soggetti di età superiore ai 55 anni e stime di efficacia del vaccino superiori a quelle precedentemente riportate.

Somministrazione del vaccino anti-covid19 AstraZeneca: Consulta la Circolare 22 febbraio 2021

Clicca qui tutte le altre notizie di OndaSana.it. – Segui gli aggiornamenti “social” cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook di OndaSana.

Temi di questo post