Sharon Stone fu violentata dal nonno: i dettagli degli abusi sessuali nelle suo libro

Ha deciso di raccontare questa storia con sua sorella Kelly
di redazione 2
6 mesi fa
28 Marzo 2021

Sharon Stone fu violentata dal nonno: l’attrice racconterà nelle sua biografia di come suo nonno abbia abusato sessualmente di lei e della sorella.

Sharon ha deciso di raccontare questa storia con sua sorella Kelly, anche lei violentata dal nonno.

In una intervista al New York Times, Sharon Stone ha parlato della sua autobiografia “The Beauty of Living Twice”, che uscirà il prossimo 30 marzo.

Secondo l’attrice, nella biografia ha rivelato molti dettagli della sua vita, inclusi gli abusi sessuali da parte di suo nonno, che Sharon e sua sorella Kelly hanno vissuto nella loro giovinezza.

Secondo Stone, lei e Kelly hanno deciso di raccontare la storia insieme e poi hanno condiviso l’idea con la loro madre.

La madre delle Stone era scettica sull’idea di Sharon e Kelly di raccontare le violenze subite in giovinezza e non voleva che si sapessero.

Kelly riuscì comunque a convincere sua madre.

La storia di Sharon Stone che fu violentata dal nonno assieme a sua sorella sarà raccontata nel suo libro autobiografico.

“Quando ho finito il libro, l’ho letto a mia madre per tre giorni. Allora ho avuto l’influenza, ero a letto. E una volta mia madre si è sdraiata con me. Abbiamo avuto un’ora e mezza di conversazione, che ho registrato.

E alla fine ho dovuto riscrivere parte del libro. Poi ho deciso di dedicare il libro a mia madre ”, ha detto Sharon.

Discutendo del suo libro con People, la Stone ha fatto notare che era il risultato di 10 anni di riflessione, che ha portato l’attrice alla conclusione:

“Quando una donna compie 40 anni, la parte maschile bianca della società la svaluta”. Anche nella sua biografia, Sharon parla di umiliazioni da parte di colleghi maschi, problemi di salute, un ictus che le ha quasi tolto la vita, fallimenti nella carriera e altri dettagli personali.

Temi di questo post