Il giorno di Joe Biden che si insedia come 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America

L'uscente Donald Trump non parteciperà al giuramento del suo successore. Misure di sicurezza al massimo.
di redazione 2
1 mese fa
20 Gennaio 2021

Il giorno di Joe Biden che si insediaIl giorno di Joe Biden che si insedia come 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America.

Il presidente eletto Joe Biden presterà giuramento oggi a mezzogiorno durante una cerimonia nella capitale degli Stati Uniti Washington DC.
?Alle ore 12,00 in punto (le ore 18 in Italia) nell’ala ovest del Campidoglio ci sarà il giuramento, il discorso inaugurale, lo show e la parata virtuale

lungo Pennsylvania per il giorno di Joe Biden che si insedia come 46esimo presidente degli Stati Uniti d’America.

Il presidente uscente partecipa in genere all’inaugurazione del successore a dimostrazione di una transizione pacifica di poteri.

Ma Donald Trump, che dalle elezioni del 3 novembre ha continuato a impilare false accuse di brogli elettorali e cause in diversi Stati, non ci sarà. Al suo posto, ci sarà il vicepresidente uscente, Mike Pence.

Biden presterà giuramento sui gradini del Campidoglio e poi si recherà alla Casa Bianca.

Ma con l’evento che si svolge solo due settimane dopo che i sostenitori del presidente Donald Trump hanno preso d’assalto il Campidoglio e in mezzo a una pandemia globale, ci saranno molte differenze.

Ecco uno sguardo approfondito a quali misure sono state messe in atto per far fronte alle crescenti preoccupazioni sulla sicurezza e Covid-19.

Le inaugurazioni sono designate come “Evento di sicurezza nazionale speciale”, il che significa che il servizio segreto degli Stati Uniti ha il comando generale; ma questa volta saranno supportate da un maggiore mix di forze, tra cui il Dipartimento di Polizia Metropolitana DC e la Guardia Nazionale.

La scorsa settimana le guardie nazionali hanno iniziato ad arrivare al Campidoglio e alla fine si prevede che circa 25.000 saranno coinvolti negli sforzi di sicurezza. C’erano 8.000 all’inaugurazione di Trump nel 2017.

Il Pentagono ha dato la sua approvazione per alcune di quelle truppe da armare, con molte di stanza intorno alla Capitale raffigurate con pistole o fucili.

Con i manifestanti pro-Trump che dovrebbero tentare di arrivare in città da tutto il paese, le compagnie di viaggio hanno anche messo in atto alcune misure speciali.

La società di affitti di case Airbnb ha cancellato le prenotazioni in DC per il periodo intorno all’inaugurazione, così come diverse catene alberghiere locali.

Anche le compagnie aeree e gli aeroporti hanno rafforzato la sicurezza.

Con molti dei principali vettori che vietano ai passeggeri di viaggiare con le pistole registrate con i loro bagagli; mentre alcuni di quelli presenti alle rivolte del Campidoglio all’inizio di questo mese sono stati aggiunti a un no-fly elenco.

Amtrak, la compagnia ferroviaria statunitense, ha anche affermato che limiterà i suoi servizi nella regione e che i passeggeri vedrebbero più agenti di polizia sui suoi treni e nelle stazioni.

Biden, un appassionato pilota Amtrak, aveva sperato di prendere un treno per Washington DC dalla sua città natale di Wilmington, nel Delaware; lunedì, ma ha cambiato i suoi piani a causa di problemi di sicurezza.

I presidenti entranti di solito sono desiderosi di aumentare il numero di persone alle loro cerimonie di inaugurazione, ma quest’anno non è così.

Anche prima dell’attacco al Campidoglio del 6 gennaio, il comitato inaugurale di Biden aveva chiesto ai sostenitori di rimanere a casa per il timore che il tradizionale grande raduno al National Mall si sarebbe trasformato in un evento di super diffusione del coronavirus.

Gli ospiti indosseranno maschere per il viso e dovranno anche aver avuto un test Covid-19 negativo poco prima dell’evento.

Non ci sarà nessuna massa di sostenitori che si estenderà lungo il National Mall perché Biden possa guardare, in netto contrasto con la folla di due milioni che si è riunita per vedere il presidente Obama giurato per il suo primo mandato nel 2009.

Il National Park Service ha annunciato la scorsa settimana che l’intero spazio sarebbe stato chiuso al pubblico per motivi di sicurezza.

Invece, una visualizzazione di 200.000 bandiere riempirà parte dello spazio.

Lo stesso edificio del Campidoglio sembra più una fortezza che la casa dei politici americani al momento, con un anello di recinzione attorno al suo perimetro che il segretario dell’esercito Ryan McCarthy ha descritto come “non scalabile”. Una recinzione simile è stata eretta anche intorno alla Casa Bianca.

Dopo il giuramento, il presidente Biden e il vicepresidente Kamala Harris si dirigeranno verso il lato est del Campidoglio; dove prenderanno parte alla tradizionale cerimonia del “passaggio in revisione” in cui il nuovo comandante in capo ispeziona le truppe.

Questo normalmente avrebbe dato il via alla tradizionale parata lungo Pennsylvania Avenue; con un corteo di automobili che trasportava il nuovo presidente a 1,5 miglia alla Casa Bianca mentre la folla applaudiva dal lato della strada. Quest’anno è fuori uso a causa di Covid e dell’alto rischio di violenza.

Biden viaggerà invece attraverso il fiume Potomac per prendere parte a una cerimonia di deposizione delle ghirlande presso il cimitero di Arlington, il più grande cimitero militare del paese.

Ci si aspetta che sia accompagnato dagli ex presidenti Barack Obama, George W. Bush e Bill Clinton, ma non da Donald Trump; che ha rotto con la tradizione per saltare tutti gli eventi del giorno dell’inaugurazione.

Quando Biden avrà finito ad Arlington, il corteo che trasporterà il 46 ° presidente degli Stati Uniti si farà strada attraverso

i blocchi stradali fino alla Casa Bianca, dove inizierà il suo mandato.

L’edificio ha visto diversi focolai di coronavirus negli ultimi 12 mesi, con lo stesso presidente Trump ricoverato in ospedale con il virus a ottobre.

Ciò significa che tutto, dai corrimano ai pulsanti degli ascensori agli impianti del bagno; verrà pulito e igienizzato prima che si trasferisca l’amministrazione Biden, secondo l’agenzia federale che sovrintende alle operazioni di pulizia.

Con l’edificio che si sviluppa su sei piani e contiene 132 stanze, ci vorrà uno sforzo enorme per disinfettare tutto nel tempo

che intercorre tra la partenza dell’ultimo membro dello staff di Trump e l’arrivo del presidente Biden e del suo team.

Una volta che Biden sarà entrato, avrà un programma serale più rilassato del normale per un nuovo presidente. Grazie a Covid e alle preoccupazioni sulla sicurezza, i balli tradizionali e gli after-party quest’anno sono stati demoliti e sostituiti con un concerto virtuale condotto da Tom Hanks.

Clicca qui tutte le altre notizie di OndaSana.it. – Segui gli aggiornamenti “social” cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook di OndaSana.

Temi di questo post