Consegnata una pergamena di benemerenza ad ANPS a Varese

L'Associazione Nazionale della Polizia di Stato (ANPS) ha ricevuto l'attestato dal Questore Pepe'
di redazione 2
1 mese fa
20 Gennaio 2021

Consegnata una pergamena di benemerenza ad ANPS a Varese

Quest’oggi, a Palazzo Italia, il Questore di Varese dott. Giovanni PEPE’,

ha consegnato alla Sezione ANPS di Varese una pergamena di benemerenza.

Con questo piccolo, ma significativo gesto, si vuole esprimere il profondo ringraziamento all’opera volontaria

degli appartenenti ANPS di Varese, che durante il periodo pandemico in corso hanno dato un grande contributo per la sicurezza sanitaria di tutti.

Di seguito il contenuto del compiacimento:

Per il tempo prezioso dedicato con generosità e passione, in questi difficilissimi mesi,

al “servizio del cittadino”, partecipando con impegno a mantenere l’ordine e a garantire

alla collettività maggiore sicurezza sanitaria, mostrando, come sempre, uno stile improntato a esemplare spirito di servizio”.

L’Associazione Nazionale della Polizia di Stato (ANPS), nata come Associazione del Corpo delle Guardie di PS, è nata il 30 settembre del 1968.

Nel 1970 è stata eretta come Ente Morale con Decreto n. 820

. Ne fanno parte Poliziotti in quiescenza e in servizio, Soci simpatizzanti, onorari, benemeriti e sostenitori.

Tra i Soci onorari vengono compresi gli ex Capi della Polizia, i Vice Capi, i Prefetti e i Questori in sede, le Medaglie d’Oro,

e i Grandi Invalidi di guerra e per servizio, appartenenti all’Amministrazione della P.S..

Il Capo della Polizia in carica è il Presidente Onorario del Sodalizio.

Uno degli obbiettivi principali dell’Associazione è quello di custodire il patrimonio storico-culturale creato dai Soci “anziani” e trasmetterlo alle nuove

generazioni, così da poter conservare intatte le tradizioni ed i valori della Polizia di Stato e mantenere sempre vivo il legame di reciproca solidarietà.

Clicca qui tutte le altre notizie di OndaSana.it. – Segui gli aggiornamenti “social” cliccando “mi piace” sulla pagina Facebook di OndaSana.

Temi di questo post